• Tutela legale aziendale a Conegliano e Treviso

    La difesa aziendale, tutela di imprese e associazioni

    Ogni attività, anche la più solida, è sottoposta a imprevisti che possono minarne l’efficienza e dirottare energie preziose a discapito del business. Grazie all’abbonamento di tutela legale aziendale, ogni impresa e associazione operante nel settore dell’industria, dell’artigianato e del commercio può difendersi dagli eventi avversi, senza il rischio di dover affrontare spese legali difficilmente sostenibili. Giano Servizi, difesa aziendale a Treviso e provincia, tutela l’impresa in tutti i casi in cui intenda agire verso terzi o difendersi dalle pretese di terzi. Questo servizio tutela sia le società di persone, sia le società di capitali, con riferimento al contraente, ai soci, ai soggetti iscritti nel libro unico del lavoro, ai familiari coinvolti nell’attività, al legale rappresentante e ai soci lavoratori.

  • Preventivo

    xxx

  • xxx

    Attraverso la sottoscrizione dell’abbonamento proposto da Giano Servizi, difesa aziendale a Treviso e provincia, è possibile ottenere protezione in un ampio ventaglio di casistiche, inclusa la difesa penale per delitti colposi e contravvenzioni commesse nel corso dell’attività lavorativa e in procedimenti per delitti dolosi, incluse violazioni in materia fiscale e amministrativa. Tra gli ambiti contemplati dall’abbonamento, rientrano le violazioni commesse nei seguenti settori: tutela della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro, sicurezza alimentare, codice dell’ambiente, tutela della privacy, responsabilità amministrativa di persone giuridiche, società e associazioni prive di personalità giudica. La difesa abbraccia la tutela personale degli amministratori, le controversie contrattuali insorte con agenti e rappresentanti, le inadempienze contrattuali con i clienti – anche in tema di recupero del credito - e con fornitori di beni e servizi, le controversie relative a contratti di locazione e proprietà di immobili e di appalto o subappalto commissionati dal contraente, coprendo inoltre le controversie di lavoro con soggetti iscritti nel libro unico del lavoro.


    Chi viene garantito?

    Nelle società di persone: il contraente, i soci i soggetti iscritti nel libro unico del lavoro, i familiari del titolare che collaborano nell’attività.Nelle società di capitali: il contraente, il legale rappresentante, i soggetti iscritti nel libro unico del lavoro, i soci lavoratori.


    Per quali spese?

    Onorari, spese e competenze del legale, spese giudiziarie e processuali, onorari dei periti di parte e di quelli nominati dal giudice, spese di transazione e di soccombenza, il contributo unificato.


    Per quali eventi?

    • Difesa penale per i delitti colposi e contravvenzioni commessi dalle persone garantite nello svolgimento dell’attività lavorativa;
    • Difesa in procedimenti penali per delitti dolosi commessi dalle persone garantite nello svolgimento dell’attività, compresi quelli derivanti da violazioni in materia fiscale ed amministrativa;
    • Per violazione del D.Lgs. 81/2008 e D.Lgs. 106/2009 “Tutela della Salute e della Sicurezza nei luoghi di Lavoro”;
    • Per violazione del D.Lgs. 193/07 “Sicurezza Alimentare”;
    • Per violazioni del D.Lgs. “Codice dell’Ambiente”;
    • Per violazioni del D.Lgs. 196/03 “Tutela della Privacy”;
    • Per violazione del D.Lgs. 231/2001 “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica”;
    • Richieste di risarcimento danni a persone e/o cose subiti per fatti illeciti di terzi;
    • Controversie di lavoro che il contraente deve sostenere con soggetti iscritti nel libro unico del lavoro;
    • Controversie relative a locazioni o proprietà degli immobili in cui viene esercitata l’attività;
    • Controversie contrattuali con fornitori di beni e servizi;
    • Controversie contrattuali relative a contratti di appalto/subappalto commissionati dal contraente;
    • -Controversie per inadempienze contrattuali con i clienti compreso il recupero del credito;
    • -Eventi retroattivi fino al massimo di un anno relativamente alle imputazioni penali colpose, dolose e contravvenzioni;
    • -Ricorso contro sanzioni amministrative a seguito di procedimenti di natura Tributaria e fiscale secondo quanto previsto dal D.Lgs. 472/97
    • -Controversie contrattuali nei confronti di agenti e rappresentanti;
    • -Tutela personale degli amministratori.



    I termini contrattuali sono regolati da un contratto assicurativo e garantiti da una società leader mondiale nel settore.